SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITA E VELOCE - RESI GRATUITI

BULBI DA PIANTARE PER LA PRODUZIONE DI RADICI AROMATICHE AD USO GASTRONOMICO... - Ilgrandebazar

BULBI DA PIANTARE PER LA PRODUZIONE DI RADICI AROMATICHE AD USO GASTRONOMICO...

Prezzo di listino
€15,90
Prezzo scontato
€15,90
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
SPEDIZIONE GRATUITA - Disponibilità immediata!

BULBI DA PIANTARE PER LA PRODUZIONE DI RADICI AROMATICHE AD USO GASTRONOMICO (Cren (Armoracia rusticana))

Clima. Il rafano è una pianta che non ama particolarmente il caldo e la siccità. Per questo è perfetto da coltivare negli orti di montagna e comunque nell'Italia settentrionale, se volete coltivarlo in zone calde meglio trovargli un posto un po' ombreggiato e ricordarsi di innaffiarlo regolarmente. Terreno. Dal punto di vista del terreno essendo un ortaggio da radice occorre che trovi un suolo non compatto, in modo da potersi espandere sotto terra, e ben drenante, in modo da evitare marciumi radicali. Ama la presenza di materia organica ed è favorito nei suoli fertili, che seccano meno. Prima di coltivarlo si consiglia quindi una lavorazione profonda di vanga, incorporando compost, humus oppure letame maturo in buona quantità.ù Semina per talea. La semina del rafano assomiglia a quella delle patate: si interrano pezzi di radice a una decina di centimetri di profondità. Il periodo più indicato per piantarlo nell'orto è la primavera, di solito si pianta tra marzo e aprile.

Caratteristiche

  • Detto anche Barbaforte o Cren, è una pianta erbacea perenne di cui si usa la radice, che viene grattugiata e preparata in vari modi. Da circa 2000 anni il rafano è conosciuto come pianta medicinale molto stimata per le sue proprietà antibatteriche.
  • La radice del rafano è molto carnosa. Può essere lunga fino a 50 cm e il suo diametro va dai 2 ai 7 cm. La buccia è brunastra, rugosa e pieghettata, la polpa molto soda, di colore bianco-crema. Il rafano contiene un olio che le conferisce il suo caratteristico sapore piccante e un aroma particolarmente acre che ricorda quello della senape.
  • Quella che comunemente viene chiamata radice, è in realtà l'ipocotile, cioè la parte del fusto compresa fra le foglie e il colletto della radice propriamente detta. Ha un odore debole, ma se si schiaccia, si taglia o si grattugia libera un'essenza piccantissima che può provocare irritazione alle mucose e una forte lacrimazione ed è per questo motivo che quando si grattugia bisogna usare le dovute cautele.




Spedizione:

Spedizione entro 24H.

  • Corriere Espresso 24-48H
  • Posta raccomandata tracciabile 24-48H
  • Consegna presso un punto di ritiro
  • Consegna presso qualsiasi ufficio postale

Resi e Rimborsi:

  • Resi gratuiti fino a 30 giorni - Ritiro tramite corriere a carico nostro
  • Bolla prepagata postale
  • Rimborso entro 1-2 giorni lavorativi dal ricevimento del reso.

Pagamenti accettati:

  • Paypal
  • Bonifico
  • Carte Prepagate
  • Carte di credito Visa/ Mastercard/ American Express


Per qualsiasi informazione contattateci